Contributi a fondo perduto per le start up artigiane del Friuli Venezia Giulia

,

La Regione promuove la nascita di nuove imprese artigiane, tante le tipologie di spese ammissibili

Come avevamo anticipato nel nostro precedente articolo “Friuli Venezia Giulia: sostegno per le imprese artigiane”, fino al 30 settembre è possibile fare richiesta di contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese già sostenute o da effettuarsi per la costituzione e lo sviluppo di start up artigiane.

Beneficiari

PMI, consorzi e società consortili, anche in forma cooperativa, iscritti all’Albo provinciale delle imprese artigiane (A.I.A.).

Spese ammissibili

Sono ammesse al bando le spese sostenute nei 6 mesi antecedenti e nei 24 mesi successivi l’iscrizione all’A.I.A.

Di seguito le tipologie di spesa:
spese legali connesse alla costituzione dell’impresa;
• acquisizione di un piano di analisi e sviluppo aziendale;
• acquisto di macchinari, macchine operatrici e attrezzature nuove di fabbrica da destinare alla nuova attività artigiana;
• acquisto di arredi per ufficio;
• acquisto di programmi informatici per esigenze produttive e gestionali;
interventi aventi rilevanza urbanistica o edilizia ai sensi dell’articolo 4 della legge regionale 19/2009, esclusa la costruzione;
• spese di progettazione, direzione lavori e collaudo;
• spese concernenti il salario netto relativo ai dipendenti assunti con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato;
• spese per l’acquisizione di servizi di consulenza/assistenza, hardware e software per facilitare l’accesso al commercio elettronico.

Agevolazione concessa

Il contributo a fondo perduto è pari al 40% delle spese ammissibili ed è elevato al 50% nel caso in cui l’impresa sia giovanile, femminile o localizzata nelle aree di svantaggio socio economico.
Ulteriori 5 punti percentuali per le imprese cui sia stato attribuito il rating di legalità.
La spesa complessiva ammissibile dev’essere compresa tra i €5.000 e i €75.000.

Termini presentazione domanda

Le domande possono essere presentate fino al 30 settembre 2019. Ricordiamo però che i fondi sono limitati, e che quindi la possibilità di presentazione è soggetta alla disponibilità delle risorse finanziarie.

Hospitality Team è disponibile per valutare l’opportunità di partecipazione e per la stesura e la presentazione alla Regione della richiesta di contributo.

Puoi contattarci all’indirizzo segreteria@hospitalityteam.it o al numero 041 5371552 per qualsiasi ulteriore informazione.

bandi a fondo perduto

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *