Responsabilità sociale d’impresa, Responsabilità sociale d’impresa per lo sviluppo sostenibile, Hospitality Team, Hospitality Team

Responsabilità sociale d’impresa per lo sviluppo sostenibile

da | Lug 29, 2020 | Business plan e strategia, News

Responsabilità sociale d’impresa: cos’è e come si attua nei settori turistico-ricettivo e horeca

Dopo aver discusso, in precedenti articoli, come lo sviluppo sostenibile aziendale sia determinabile dal punto di vista economico e ambientale, nell’articolo di oggi ci occuperemo di descrivere di quanto questo sia pregnante anche in ambito sociale.

Nel 1953 Bowen, economista americano, pioniere dell’analisi del rapporto tra impresa e società, diede la prima definizione di CSR: corporate social responsibility, che noi traduciamo come responsabilità sociale d’impresa.

Egli sottolineava la rilevanza, per la scelta di strategie aziendali, non solo dei risultati economici ma anche delle correlate conseguenze di natura sociale. Nello specifico, identificava un nuovo senso del dovere proprio dell’imprenditore che “deve perseguire quelle politiche, prendere quelle decisioni, seguire quelle linee d’azione che sono desiderabili in funzione degli obiettivi e dei valori riconosciuti dalla società”.

Ad oggi vi sono differenti definizioni di CSR con significati leggermente discostanti. Il concetto di responsabilità non è unanime ma varia da settore a settore, di nazione in nazione, e addirittura da un continente all’altro. Si sente parlare di “cittadinanza d’impresa”, “sostenibilità d’impresa” o ancora “corporate accountability”. Tutti termini che decidiamo di tradurre in un unico modo di fare impresa: ponendo una costante attenzione a comportarsi in maniera etica e a contribuire allo sviluppo economico, migliorando la qualità della vita dei dipendenti e delle loro famiglie, della comunità locale e più in generale della società.

La strategia CSR nel settore turistico ricettivo e horeca

Da come si può capire, la CSR non è da intendersi solo come una propensione caratteriale del manager d’azienda. Affinché sia di valore, deve necessariamente essere frutto di un’attenta scelta, in fase di pianificazione, dell’approccio strategico mediante il quale si integrano volontariamente meccanismi di positivo impatto sociale con le normali operazioni di gestione aziendale.

Volendo scendere nel dettaglio del nostro settore di riferimento, dobbiamo innanzitutto far notare quanto questo sia fondato sull’attenzione alle esigenze sociali. In ambito turistico ricettivo, come per il mondo HORECA, solo un ambiente sano gestito da uno staff qualificato e motivato al proprio lavoro, fornisce servizi di qualità che possono soddisfare la clientela. Ecco quindi che nella gestione strategica d’impresa la CSR assume un enorme potenziale.

Hotel e ristoranti creano ricchezza, lavoro e migliorano gli standard di vita nelle comunità. D’altra parte, le loro attività, il relativo successo e la loro produttività economica dipendono dalle condizioni fertili all’interno della comunità stessa.

Ruolo chiave pertanto, lo detengono anche le autorità locali che hanno il potere influenzare favorevolmente lo sviluppo delle attività economiche del territorio. Il successo dell’albergo o del ristorante dipende quindi anche da una buona capacità di dialogo con gli enti pubblici. Dialogo che si instaura per l’appunto con la costante volontà di proporsi in modo etico e utile allo sviluppo economico e sociale.

I benefici tangibili derivanti dalla CSR

Tirando le somme e andando a definire nel dettaglio, per quanto possibile, le potenzialità delle strategie di CSR, identificheremo ora i benefici sia interni che esterni all’azienda.

Innanzitutto, si manterranno buoni rapporti con i clienti i quali saranno a voi più fedeli e maggiormente soddisfatti. Ciò permetterà un passaparola positivo con un conseguente aumento delle prenotazioni.

Questo aumento della domanda sarà certamente legato anche al miglior posizionamento del vostro prodotto e al riconoscimento del valore del marchio.

Passando ai risvolti interni all’azienda, l’andamento positivo del business, derivante da strategie attente alla persona, comporterà una maggior motivazione anche da parte dello staff che tenderà ad amare con più facilità il proprio lavoro quindi sarà più devoto e si formerà ancora per possedere maggiori capacità.

Come avrete notato infine, con questo articolo abbiamo voluto cercare di spiegare un concetto dalle mille sfaccettature e di difficile applicazione pratica poiché non vi è un’unica “best way” per tradurlo in realtà.

Riassumendo, l’attenzione per il sociale contribuisce allo sviluppo economico sostenibile sia per le imprese che per la società, assicura il miglioramento della relazione tra i dipendenti, si rispecchia nella serenità per le loro famiglie fino a far percepire il benessere nella società in generale, migliorando la qualità della vita. Massimizzando così l’impatto positivo dell’azienda e minimizzando quello negativo, nell’immaginario comune e soprattutto nelle prestazioni effettive d’impresa.

Se siete curiosi di approfondire l’argomento o avete l’intenzione di rivolgervi ad un professionista per la stesura di un piano strategico volto all’implementazione della responsabilità sociale d’impresa, noi di Hospitality Team saremo liete di potervi aiutare.

Anche noi di Hospitality Team crediamo fortemente sia fondamentale dare anche un valore etico al proprio lavoro, portando maggiore benessere al territorio e alle persone. Nascere come società Benefit per noi è stata una scelta naturale, che anima e indirizza le scelte societarie e le nostre azioni.

Scopri di più su di noi

Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulla pubblicazione di bandi a fondo perduto e su tutte le novità utili per la tua impresa?

Iscrizione avvenuta con successo!