digitalizzazione, Bando digitalizzazione 4.0 della CCIAA di Treviso e Belluno, Hospitality Team, Hospitality Team

Bando digitalizzazione 4.0 della CCIAA di Treviso e Belluno

da | Mar 10, 2021 | Bandi e agevolazioni, News

Nuovo bando digitalizzazione della CCIAA TV-BL con contributo a fondo perduto

È da poco uscito un nuovo bando che promuove la digitalizzazione delle imprese, con cui la Camera di Commercio di Treviso-Belluno eroga contributi a fondo perduto alle MPMI della circoscrizione territoriale camerale per l’acquisizione di servizi e soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie previste dal Piano Nazionale Transizione 4.0.

L’agevolazione è dedicata alle imprese di tutti i settori, e prevede due misure, una per l’acquisizione di servizi di consulenza finalizzati all’introduzione delle cosiddette tecnologie abilitanti e soluzioni ad esse complementari, e l’altra per l’acquisto di beni strumentali.

Spese ammissibili

Sono ammissibili gli interventi avviati dal 01/01/2021 e conclusi entro la data di presentazione della domanda di contributo.

Attenzione: non saranno in ogni caso presi in considerazione gli interventi i cui documenti di riferimento (contratti, DDT, rapporti di intervento, acconti) siano datati precedentemente o successivamente ai termini suddetti.

Misura A

Nella prima misura rientrano, come anticipato, i servizi di consulenza mirati all’introduzione delle tecnologie abilitanti, quali: soluzioni per la manifattura avanzata, manifattura additiva, realtà aumentata e virtuale, simulazione, internet delle cose e delle macchine, cloud, cybersecurity, big data e analytics, intelligenza artificiale e altre tecnologie utili alla gestione e al coordinamento dei processi aziendali.

Rientrano inoltre in questa misura altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle sopra citate: sistemi di e-commerce, sistemi di pagamento mobile e/o via internet, geolocalizzazione, programmi di digital marketing, consulenza su sistemi per lo smart working e il telelavoro, connettività a banda ultralarga, soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione della produzione e della vendita, per favorire forme di distanziamento dettate dalle misure anti-covid, e altre.

I fornitori di tali servizi possono essere esclusivamente: strutture per il trasferimento tecnologico, incubatori certificati, fablab, start-up innovative e ulteriori fornitori con esperienza nell’ambito delle tecnologie abilitanti, comprovabili attraverso autocertificazione.

Misura B

Questa seconda misura prevede invece l’acquisto di beni strumentali nuovi, correlati con l’attività esercitata, e funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dell’azienda 🠒 scarica l’allegato dei beni agevolabili.

Sono inclusi eventuali costi di installazione, montaggio e allacciamento, nel limite massimo del 10% del valore dei beni acquistati.

Non sono ammessi investimenti effettuati in leasing o con contratto di locazione.

L’agevolazione

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto in regime de minimis, pari al 50% della spesa sostenuta ed effettivamente ammissibile (60% per le imprese con rating di legalità), con i seguenti limiti:

  • Per servizi di consulenza (misura A): investimento minimo di €4.000, con importo massimo di contributo pari a €6.000;
  • Per beni strumentali (misura B): investimento minimo di €5.000, con importo massimo di contributo di €12.000.

Ogni impresa può presentare una sola domanda a valere su una od entrambe le misure, e richiedere un contributo totale massimo di €18.000.

Requisiti dei beneficiari

Le imprese richiedenti, oltre ad avere sede legale e/o unità locale nell’ambito territoriale della CCIAA TV-BL, devono rispettare i seguenti requisiti:

  • Non trovarsi in stato di difficoltà;
  • Osservare le norme dell’ordinamento giuridico in materia previdenziale, assistenziale e assicurativa;
  • Non presentare nella propria compagine sociale e/o nei propri organi di amministrazione, soggetti in carica o collaboratori della CCIAA.
Presentazione della domanda

La domanda di contributo può essere trasmessa esclusivamente online, dal 29/03/2021 al 30/11/2021, e verrà valutata in ordine cronologico di presentazione.

In caso di esaurimento fondi, il bando verrà chiuso anticipatamente.

Per qualsiasi informazione sul bando per la digitalizzazione delle imprese, contattaci senza impegno all’indirizzo segreteria@hospitalityteam.it o allo 041 5371552 con i seguenti orari: lunedì-venerdì, dalle 8.30 alle 12.30. Se sei interessato ad altre agevolazioni, visiona invece questa pagina.

Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulla pubblicazione di bandi a fondo perduto e su tutte le novità utili per la tua impresa?

Iscrizione avvenuta correttamente