nuova sabatini, Nuova Sabatini 2021: in cosa consiste e come funziona?, Hospitality Team, Hospitality Team

Nuova Sabatini 2021: in cosa consiste e come funziona?

da | Ott 12, 2021 | Bandi e agevolazioni, News

Guida alla normativa e a tutte le novità della Nuova Sabatini 2021

Probabilmente già conoscete la Nuova Sabatini, il finanziamento a tasso agevolato messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico per le imprese. Ma quali sono le novità introdotte dagli ultimi provvedimenti? Ecco tutte le informazioni aggiornate.

Cosa prevede la Nuova Sabatini 2021?

La “Nuova Sabatini” 2021 è un finanziamento per beni strumentali messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico con l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito e accrescere la dimensione competitiva delle imprese e del sistema produttivo italiano. Nello specifico, la misura sostiene gli investimenti per acquistare, anche tramite il leasing, le seguenti categorie di beni: macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali.

A chi si rivolge?

Con riguardo alla dimensione d’impresa e al settore di riferimento, possono beneficiare del finanziamento le micro, piccole e medie imprese (PMI) appartenenti a tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, ad eccezione dei seguenti:

  • attività finanziarie e assicurative;
  • attività connesse all’esportazione e per gli interventi subordinati all’impiego preferenziale di prodotti interni rispetto ai prodotti di importazione.
Quali sono gli investimenti ammessi dalla Nuova Sabatini?

Sono ammissibili esclusivamente le agevolazioni per l’acquisto diretto con finanziamento bancario, o in leasing, di:

  • beni strumentali nuovi (es. impianti e macchinari, attrezzature industriali e commerciali, e altri beni, come gli arredi);
  • software e tecnologie digitali.

Si specifica che non sono ammesse le spese relative a terreni e fabbricati, relative a beni usati o rigenerati, nonché riferibili a “immobilizzazioni in corso e acconti”.

Gli investimenti richiesti devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • autonomia funzionale dei beni, non rientrando il finanziamento di componenti o parti di macchinari che non soddisfano tale requisito;
  • correlazione dei beni all’attività produttiva svolta dall’impresa.
Come funziona?

Per ottenere il contributo a fondo perduto della Nuova Sabatini è necessario richiedere un finanziamento:

  • con durata non superiore a 5 anni;
  • con importo compreso tra 20.000 euro e 4 milioni di euro;
  • da usufruire interamente per gli investimenti ammissibili oggetto della domanda.

Le imprese in possesso dei requisiti che intendono beneficiare delle agevolazioni Nuova Sabatini 2021 devono presentare la richiesta in formato elettronico, seguendo la procedura specifica.

Si ricorda che gli acquisti e gli investimenti possono essere avviati solo dopo l’iter di verifica dei requisiti necessari da parte della banca e che solo dopo la concessione del finanziamento l’impresa potrà procedere con l’acquisto effettivo.

Cosa possiamo fare per te

Se la tua impresa ha pianificato degli investimenti per il settore produttivo e vuole verificare la fattibilità della richiesta, nonché avere un supporto concreto nelle formalità richieste, non esitare a contattarci! Esamineremo insieme tutte le tue esigenze.

Per qualsiasi ulteriore informazione, contattaci pure al numero 041 5371552 dalle 8.30 alle 12.30, o all’indirizzo segreteria@hospitalityteam.it., oppure clicca qui se vuoi visionare le altre agevolazioni per le imprese.

Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulla pubblicazione di bandi a fondo perduto e su tutte le novità utili per la tua impresa?

Iscrizione avvenuta correttamente