Bandi Regione Veneto per il Turismo

,
bandi regione veneto per il turismo

Riposizionare l’offerta turistica con i Bandi Regione Veneto per il Turismo: al via due bandi il 18 gennaio 2017.

 

Finalmente è uscito il tanto atteso bando dedicato al settore ricettivo turistico che, tra i bandi per il turismo della Regione Veneto, offre importanti opportunità per gli hotel, gli alberghi, i campeggi e le altre strutture ricettive.

Con i Bandi per il turismo messi in campo dalla Regione Veneto è possibile farsi finanziare, in quota parte a fondo perduto, un’ampia e variegata serie di interventi solitamente considerati essenziali per le strutture ricettive che vogliono crescere nel mercato del turismo.

Infatti, nei bandi della Regione Veneto per il turismo sono previsti interessanti interventi sulle ristrutturazioni e ampliamenti, come ad esempio il rifacimento delle camere, la riorganizzazione della hall e della sala ristorante, la realizzazione di piscine e aree wellness, la dotazione di impianti moderni che sfruttino gli strumenti tecnologici di nuova generazione, come la domotica e la prenotazione elettronica, il tutto con un fine unico: il riposizionamento innovativo della struttura ricettiva.

Il 18 gennaio 2017 ci saranno le aperture dei termini di presentazione delle domande di due bandi per il turismo della Regione Veneto:

Cosa è previsto nei bandi:

 

1. BANDO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LO SVILUPPO E IL CONSOLIDAMENTO DI RETI DI IMPRESE E/O CLUB DI PRODOTTO (D.G.R. n.2221 del 23 dicembre 2016)

Finalità

Il bando è finalizzato a promuovere e sostenere l’avvio, lo sviluppo e il consolidamento di club di prodotto nella forma di reti di imprese con Contratto di Rete per favorire il riposizionamento differenziato delle imprese che ne fanno parte e delle destinazioni turistiche o dei territori in cui operano, nonché lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi, tenendo conto delle mutate esigenze della domanda turistica sulla base di specifiche analisi di mercato.

Soggetti ammissibili

Reti di micro, piccole e medie imprese nella forma giuridica di Contratto di Rete composte da almeno 9 PMI di cui almeno un terzo costituito da strutture ricettive e almeno un terzo delle partecipanti deve avere un’unità operativa attiva in uno dei comuni appartenenti alle Organizzazioni di Gestione Destinazione (OGD)

Dotazione finanziaria

Complessivamente 1,8 M di euro vengono assegnati a fondo perduto, al 50% della spesa ammessa effettivamente sostenuta e pagata per realizzare il progetto, con sostegni concessi ai sensi e nei limiti del regolamento de minimis.

Spese ammissibili

Le spese per l’acquisto di beni mobili e servizi, per la commercializzazione e la promozione, l’individuazione di nicchie di mercato e che abbiano come obiettivo il riposizionamento innovativo dell’offerta ricettiva.

Quando presentare le domande

L’apertura dei termini per la compilazione e la presentazione della domanda di sostegno è prevista a partire dal 18 gennaio 2017 fino al termine perentorio del 12 aprile 2017 alle ore 17.00. 

2. BANDO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER INVESTIMENTI INNOVATIVI NEL SETTORE RICETTIVO TURISTICO (D.G.R. n. 2222 del 23 dicembre 2016)

Finalità

Il presente bando è finalizzato a promuovere e sostenere investimenti nel sistema ricettivo turistico, che favoriscano l’innovazione e la differenziazione dell’offerta e dei prodotti turistici dell’impresa stessa e/o della destinazione turistica in cui opera la struttura ricettiva, in modo da consentire nel complesso la rigenerazione e il riposizionamento dell’impresa.

Soggetti ammissibili

Micro, Piccole e Medio Imprese attive presso la CCIAA competente per territorio, che gestiscono e/o sono proprietarie di strutture ricettive, la cui sede operativa, nella quale realizzare il progetto, rientra negli ambiti territoriali dei Comuni che hanno formalmente aderito ad una Organizzazione di Gestione della Destinazione (OGD) e che abbiano trasmesso alla Regione del Veneto il Destination Management Plan (DMP). In particolare sono coinvolte le  strutture ricettive alberghiere, all’aperto e complementari.

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria complessiva del bando è di 12 M di euro.

Interventi e soglie di sostegno

Sono ammessi tutti gli interventi su progetti di ammodernamento, innovazione e miglioramento delle strutture ricettive volti a favorire l’innovazione e la differenziazione dell’offerta e dei prodotti turistici dell’impresa stessa e/o della destinazione turistica in cui opera la struttura ricettiva.

Il contributo è del 30% o del 20% (10% per le medie imprese) in base al regime di aiuto che l’impresa sceglie per l’erogazione del sostegno.

Quando presentare le domande

L’apertura dei termini per la compilazione e la presentazione della domanda di sostegno è prevista a partire dal giorno 18 gennaio 2017, fino alle ore 17.00 del 12 aprile 2017.

La capacità di interpretare e anticipare le aspettative della domanda turistica passa attraverso mirati percorsi di ammodernamento e innovazione delle imprese che sapranno sfruttare queste occasioni per fare rete, in un territorio spettacolare come la regione Veneto.

Cosa possiamo fare per te

Se nella tua strategia imprenditoriale c’è il progetto di creare e sviluppare nuovi prodotti, servizi e reti che diano maggiore visibilità al tuo territorio e soprattutto alla tua azienda, e vuoi sapere se hai i requisiti per accedere ai bandi Regione Veneto per il Turismo o vuoi maggiori informazioni e dettagli, puoi contattarci con una mail a info@hospitalityteam.it e ti aiuteremo a creare il tuo progetto imprenditoriale di sviluppo per ottenere il finanziamento.

 

4 commenti
  1. Daniela Dall'Igna
    Daniela Dall'Igna dice:

    Buongiorno Architetto, grazie per averci scritto.
    Per quanto riguarda i bandi, dipende da dove sono localizzate le strutture ricettive e altri fattori. Per il ricorso, bisognerebbe valutare più da vicino la fattispecie e capire se ci sono o meno gli estremi.
    Se vuole contattarci, siamo a disposizione per approfondimenti.

  2. Daniela Dall'Igna
    Daniela Dall'Igna dice:

    Buongiorno Fabrizio, è a fondo perduto!

    Il 30% in regime dei minimis con investimenti da 100mila a 666mila euro, il 20% per progetti fuori dal regime dei minimis con valore da 250mila a 2,5milioni di euro.

    Se vuole maggiori informazioni può contattarmi direttamente al nr. 3665224792.

    Buona giornata, Daniela.

  3. fabrizio marcon
    fabrizio marcon dice:

    buongiorno,
    il contributo per il “2. BANDO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER INVESTIMENTI INNOVATIVI NEL SETTORE RICETTIVO TURISTICO (D.G.R. n. 2222 del 23 dicembre 2016)” del 30% o 20% è in conto capitale a fondo perduto?

    saluti
    Fabrizio Marcon

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *