Imprenditoria Femminile: contributi a fondo perduto

,
finanziamenti a fondo perduto imprenditoria femminile

Imprese al femminile: nuovi contributi a fondo perduto dalla Regione Veneto

Tramite il Bando per l’erogazione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile, la Regione Veneto intende promuovere e sostenere l’imprenditoria “in rosa” nei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi, offrendo un contributo a fondo perduto per le spese di beni materiali, immateriali e servizi sostenute da inizio 2017.

Beneficiari

Possono beneficiare del contributo:

  • imprese individuali di cui sono titolari donne residenti nel Veneto da almeno due anni;
  • società, anche di tipo cooperativo, i cui soci e organi di amministrazione sono costituiti per almeno due terzi da donne residenti nel Veneto da almeno due anni e nelle quali il capitale sociale è per almeno il 51% di proprietà di donne.

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese relative all’acquisto di beni materiali e immateriali e servizi rientranti nelle seguenti categorie:

  • macchinari
  • impianti produttivi
  • hardware
  • attrezzature ed arredi nuovi di fabbrica (incluse le spese di trasporto ed installazione presso l’unità operativa)
  • opere edili/murarie e di impiantistica
  • spese di progettazione, direzione lavori e collaudo
  • mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, a esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture
  • programmi informatici.

Le spese devono essere sostenute e pagate interamente dalle PMI a partire dal 1 gennaio 2017 ed entro la data di presentazione della domanda; a tal fine farà fede la data di emissione della fattura o di altro documento valido ai fini fiscali e il relativo pagamento.

Agevolazione finanziaria

L’agevolazione, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 30% della spesa rendicontata ammissibile per la realizzazione dell’intervento:

  • nel limite massimo di €45.000, corrispondenti a una spesa rendicontata ammissibile pari o superiore a €150.000;
  • nel limite minimo di €6.000 corrispondenti a una spesa rendicontata ammissibile pari a €20.000.

Termini di scadenza

La domanda può essere presentata a partire dalle ore 10.00 di lunedì 6 novembre 2017 fino alle ore 18.00 di giovedì 16 novembre 2017.

I contributi verranno concessi sulla base di procedura valutativa con procedimento a sportello.

Lo staff di HospitalityTeam offre un servizio di consulenza per la verifica dei criteri di ammissibilità, la redazione e la presentazione della domanda di sostegno.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni, puoi contattarci lasciando un commento all’articolo oppure inviando un messaggio tramite il nostro modulo contatti o al numero 366 5224792 (Avv.to Daniela Dall’Igna).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *