fondo perduto, Agevolazioni in arrivo per le imprese manifatturiere, Hospitality Team, Hospitality Team

Agevolazioni in arrivo per le imprese manifatturiere

da | Mar 21, 2018 | News

Bando POR-FESR settore Manifattura 2019

Il primo semestre del 2019 ha in serbo un’interessante agevolazione per le imprese manifatturiere del Veneto: la Regione prevede un BANDO A FONDO PERDUTO come da cronoprogramma.

Hospitality Team ha raccolto le informazioni principali del bando uscito nel 2016 per preparare fin da ora le aziende interessate all’ideazione del progetto.

La denominazione del bando è “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili, e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale” proprio perché, attraverso questa agevolazione, la Regione intende offrire un’importante opportunità di contributo (a fondo perduto!) a quelle aziende che vogliono introdurre innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo, ammodernare i propri macchinari e impianti ed adottare processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale.

Precisiamo che non ci sono ancora dettagli sugli importi che verranno concessi e sulle spese ammissibili dal bando del 2019, ma si presuppone che le caratteristiche saranno simili a quello chiuso nel 2016. Non appena avremo ulteriori informazioni in merito, pubblicheremo gli aggiornamenti.

Chi può beneficiare delle agevolazioni del bando

Le PMI dei settori manifatturiero e dell’artigianato di servizi, loro consorzi e cooperative, con sede in Italia e iscritte come “attive” nel Registro delle Imprese con specifici codici Ateco.

Esempi di attività che possono partecipare al bando sono: industrie alimentari e delle bevande, tessili, del legno, fabbricazione di carta, metallurgia, fabbricazione di mobili, gelaterie e pasticcerie, servizi di pulizia degli edifici, cura e manutenzione del paesaggio, servizi per la persona come centri estetici e benessere, parrucchieri, lavanderie.

A quanto ammonta il contributo a fondo perduto

Non sono ancora noti gli importi, ma nel 2016 il contributo concesso a fondo perduto era pari al 45% della spesa rendicontata ammissibile per la realizzazione del progetto, ammesso con le seguenti soglie:

  • nel limite massimo di euro 67.500 corrispondenti a una spesa rendicontata e ammessa a contributo pari o superiore a euro 150.000;
  • nel limite minimo di euro 6.750 corrispondenti a una spesa rendicontata e ammessa a contributo pari a euro 15.000.

Le spese ammissibili

Entrando nello specifico delle spese ammisibili dal bando, per ottenere l’agevolazione a fondo perduto saranno prese in considerazione le spese relative a:

  • macchinari, impianti produttivi, hardware e attrezzature tecnologiche per la fabbricazione digitale nuovi di fabbrica e funzionali alla realizzazione del progetto proposto (sono comprese anche le relative spese di trasporto e installazione presso l’unità operativa);
  • opere edili/murarie e di impiantistica necessarie alla funzionalità dei macchinari acquistati e dei nuovi impianti produttivi, comprese le spese di progettazione, direzioni lavori e collaudo connesse alle opere edili;
  • programmi informatici per le esigenze produttive e gestionali dell’impresa, brevetti e know-how concernenti nuove tecnologie di prodotti, processi produttivi e servizi forniti;
  • consulenze specialistiche: servizi a supporto di logistica, marketing, contrattualistica, gestione interna ed esterna, gestione degli acquisti e dei rapporti con i fornitori, implementazione di percorsi di eco-innovazione e percorsi di eco-design, servizi di consulenza tecnologica, manageriale e strategica che prevedono la figura del Temporary Manager e/o del Manager di rete;
  • rilascio delle certificazioni di sistemi di gestione e processi di valutazione da parte di organismi accreditati da Accredia.

Da tenere presente che alcune tipologie di spesa presentano dei limiti di ammissibilità.

Perché contattare Hospitality Team?

Perché negli ultimi anni ci siamo specializzati nella ricerca di agevolazioni e opportunità per le PMI e nel 2017 il 96% dei progetti che abbiamo presentato per i nostri clienti hanno ottenuto contributi a fondo perduto, per un totale di Euro 4.059.000,00

Se la tua impresa rientra nel settore Manifattura e intendi acquistare macchinari, impianti produttivi, hardware e software o richiedere consulenze specialistiche a supporto della tua attività, non esitare a contattarci, siamo a disposizione per fornirti ulteriori informazioni sull’agevolazione e valutare insieme a te la partecipazione al bando regionale di prossima uscita.

Per contattarci puoi scriverci una mail all’indirizzo segreteria@hospitalityteam.it o scriverci tramite la chat dal sito o dalla pagina Facebook, ma puoi anche chiamarci senza impegno al numero 366 5224792 (Avv.to Daniela Dall’Igna).

Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulla pubblicazione di bandi a fondo perduto e su tutte le novità utili per la tua impresa?

Iscrizione avvenuta con successo!