Contributi per le PMI del Veneto per la partecipazione a fiere internazionali

,
contributi per fiere internazionali

600.000 euro per l’incremento dell’attività di internazionalizzazione delle imprese del Veneto

La Regione del Veneto e le Camere di Commercio di Treviso – Belluno e Venezia Rovigo, unitamente ad EBAV – Ente Bilaterale Artigianato Veneto -, mettono a disposizione contributi a fondo perduto per stimolare una maggiore partecipazione di micro, piccole e medie imprese a manifestazioni fieristiche di carattere internazionale in Italia o all’estero.

Se sei una PMI interessata a partecipare a fiere internazionali, scopri se puoi accedere a tali contributi.

Chi sono i beneficiari?

Possono partecipare al bando le PMI appartenenti al settore secondario con sede in Veneto (indipendentemente dalla CCIAA di appartenenza). Non sono ammesse domande per iniziative riferite ai settori: primario (agricoltura – pesca), turismo, commercio e servizi (compreso il trasporto).

Quali sono le iniziative finanziabili?

Sono ammesse al finanziamento solo le iniziative riguardanti la partecipazione a fiere internazionali sia all’estero che in Italia svolte tra il 1 settembre 2018 e il 31 agosto 2019. È possibile indicare nella domanda un massimo di due partecipazioni fieristiche: in tal caso sarà necessario indicare il livello di priorità che l’impresa attribuisce all’iniziativa proposta.

A quanto ammonta il contributo?

Il contributo è fissato nel massimo del 50% delle spese sostenute per l’acquisto degli spazi espositivi (utenze comprese) e l’eventuale allestimento, con un massimo di contributo ad impresa di €1.500 per partecipazioni a fiere internazionali in Italia e di €2.500 per fiere internazionali all’estero.
 

Quando si presenta la domanda?

La richiesta di contributo dev’essere presentata entro il 30/11/2018 esclusivamente tramite PEC. La domanda dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante dell’impresa, allegando copia del proprio documento d’identità, o utilizzando il dispositivo per la firma digitale.

I progetti ammessi nelle graduatorie saranno finanziati sino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Come avviene la valutazione delle domande?

Dopo la verifica dell’ammissibilità della documentazione presentata e del possesso dei requisiti previsti dal bando, verrà formulata la graduatoria dando particolare priorità alle imprese:

  • artigiane o micro imprese;
  • che non hanno mai partecipato a fiere per le quali si chiede il contributo;
  • che non hanno beneficiato di alcun contributo pubblico nell’ultimo triennio.

Se rientri tra i beneficiari ammissibili al bando e hai partecipato o parteciperai ad una fiera internazionale, contattaci senza impegno per ulteriori informazioni. Hospitality Team può aiutarti a valutare la fattibilità per la tua impresa e a supportarti nella presentazione della richiesta di sostegno.

finanza agevolata e business plan

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.