imprenditoria femminile, Imprenditoria femminile, buona Festa della Donna a tutte, Hospitality Team, Hospitality Team

Imprenditoria femminile, buona Festa della Donna a tutte

da | Mar 8, 2021 | News

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, noi di Hospitality Team vogliamo farci gli auguri e omaggiare tutto il mondo dell’imprenditoria femminile

Il 16 dicembre del 1977, nella sede dell’ONU si prese la decisione di istituire la Giornata Internazionale dei diritti della donna. Spesso semplicemente chiamata Festa della Donna, tale ricorrenza non sorge con l’intenzione di celebrare il sesso femminile in quanto tale, ma è un invito a riflettere sulle lotte passate, sulle conquiste sociali ottenute e sulle discriminazioni ancora esistenti, allo scopo di perseguire un’autentica parità.

Dagli anni in cui la donna era unicamente dedita al ruolo di madre e moglie casalinga, la società ha assistito ad un forte cambio di registro e, ad oggi, vede un’emancipazione femminile tale da contare molte donne impegnate in svariate attività. Una tra tutte: l’imprenditoria.

Imprenditoria femminile: i dati in Italia

Stando a quanto riportato nel 4° Rapporto sull’Imprenditoria Femminile del 2020 sono un milione e 300mila le aziende in rosa che rappresentano quindi oltre un quinto dell’imprenditoria italiana e sono aumentate malgrado la crisi, dando lavoro a oltre 3 milioni di persone.

Questi dati ci rivelano con chiarezza la criticità del ruolo che le imprese femminili hanno nell’economia italiana. Un universo complesso, dalle mille sfaccettature, contraddistinto da una forte spinta innovativa e, allo stesso tempo, da un legame molto forte con i territori, con la storia e con le tradizioni dell’Italia.

Si tratta di una imprenditoria, a confronto con quella non femminile, prevalentemente più piccola di dimensione, più presente nel Mezzogiorno, più giovane, guardando sia agli imprenditori under 35 sia all’età dell’impresa. I settori a maggior presenza di donne sono quelli legati al wellness, sanità e assistenza sociale, manifattura, moda, istruzione, turismo e cultura, mentre dal punto di vista geografico le regioni più femminili sono Molise, Basilicata e Abruzzo per il Mezzogiorno, Umbria, Toscana e Marche per il Centro, e Valle d’Aosta per il Nord.

L’economia femminile esprime potenzialità enormi, che forse l’Italia non è ancora riuscita a carpire. Dai dati della ricerca, infatti risulta anche che per le lavoratrici ancora non è facile conciliare lavoro e famiglia, inoltre la disoccupazione femminile si mantiene su livelli elevatissimi. A conseguenza di ciò una parte dell’imprenditorialità femminile è costituita dall’autoimpiego, generato proprio dalle insufficienti opportunità offerte nel mercato del lavoro o dalla necessità di maggior flessibilità per poter far fronte anche agli impegni familiari.

Hospitality Team a supporto dell’imprenditoria femminile

Noi di Hospitality Team siamo naturalmente portate ad una certa sensibilità per la tematica, essendo la nostra società interamente ‘”in rosa” e controlliamo spesso i dati statistici, notando di anno in anno con piacere che si va verso un costante aumento di realtà come la nostra nel panorama economico nazionale. Certo, come risulta dai dati sopra citati, anche noi siamo del parere che ancora molto si possa fare per incentivare questa caratteristica imprenditorialità, e non manchiamo di fare del nostro per supportarla.

Giusto la scorsa settimana abbiamo accompagnato molte aziende del Veneto a proporsi per ottenere un contributo a fondo perduto a sostegno delle imprese al femminile: due hotel, un nuovo ristorante giardino con vermuteria, uno stabilimento balneare, un centro benessere, una tabaccheria, anche una farmacia e un’autoscuola. Attendiamo ora i risultati del nostro operato ma, come dai dati che potete leggere dalla nostra pagina, siamo fiere e ottimiste nel credere che sarà un successo.

Per conoscere quali bandi siano attivi o in arrivo a sostegno delle imprese femminili, o per avere un supporto strategico per la tua azienda, contattaci e saremo liete di trovare la soluzione giusta per te.

Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulla pubblicazione di bandi a fondo perduto e su tutte le novità utili per la tua impresa?

Iscrizione avvenuta correttamente