Hai pianificato la tua strategia di comunicazione per il 2018?

,
pianifica la strategia web marketing

Se la tua strategia è disintermediare è il momento di strutturare le attività da programmare su Facebook per il 2018

Per l’attività turistica è il momento di pianificare attività e canali su cui promuovere la propria offerta turistica e la maggior parte delle attività di marketing attualmente viaggiano online.

Tra i canali sui quali concentrare la strategia online sicuramente c’è Facebook, che ha superato la soglia dei 2miliardi di utenti mensili e che, secondo le analisi Alexa, risulta prediletto da ben 152 Paesi sui 167 analizzati.

mappa social network mondiale 2018

È chiaro che serve una strategia per pianificare con efficacia attività e budget da investire durante l’anno per poi concentrare le risorse sul piano editoriale e la programmazione.

Pianificare il budget

La reach organica su Facebook si è decisamente ridotta dopo le ultime novità sulla priorità dichiarata in merito alla visibilità, nella sezione notizie, per i post tra i contatti personali a scapito della visibilità delle pagine.

Si è ridotta quindi la portata organica delle visualizzazioni per le aziende. Ma probabilmente te ne sarai già accorto dal calo delle visualizzazioni.

È chiaro, e ovvio, che per Facebook il vero valore sono le interazioni tra le persone, con il carico di informazioni che rilasciano, perché è sui dati che raccoglie dalle persone che basa il suo business. È per questo che non intende infastidire gli “amici” rompendogli le scatole con messaggi promozionali che non vogliono sentire.

Quindi alle aziende non resta che adeguarsi e investire in maniera ancora più intelligente il proprio budget là dove ci sono le persone.

Non potrai fare a meno di investire sull’advertising e per pianificare in modo efficace il budget su Facebook ti servirà un piano editoriale strutturato su obiettivi ben definiti in cui distribuire le risorse.

È anche vero che se l’algoritmo dà preferenza alle interazioni è opportuno, a livello organico, dare più rilevanza e spendere più tempo sulle relazioni con chi interagisce con la nostra pagina.

Come affinare il pubblico in modo organico

La tua fan base è il tuo valore aggiunto su Facebook e sull’onda dell’algoritmo è importante che siano ben targettizzati:

  • fa in modo che i tuoi clienti entrino a far parte della tua community inviando una mail, mettendo in evidenza il plugin di collegamento alla fanpage sul tuo sito web, integrando le tue promozioni offline con un  invito a seguire il tuo brand online;
  • dai un motivo interessante per diventare un tuo fan proponendo l’esclusività di anteprime o aggiornamenti;
  • coinvolgi la tua audience con dei contest in linea con il tuo target;
  • interagisci e rispondi il più velocemente possibile (che è, oltretutto, un indicatore di performance su Facebook);

Ottimizza la tua pagina

Gli aggiornamenti di Facebook sono costanti e anche per le pagine la piattaforma propone spesso dei suggerimenti che è utile tenere sotto controllo:

  • verifica la tua lista dei tab, utilizzali come fossero delle pagine di approfondimento di un minisito;
  • tieni aggiornate le informazioni su orari, info contatti e collegamenti agli altri tuoi canali social;
  • installa il pixel di Facebook sul sito web, ti è utile se fai advertising;
  • usa messenger con messaggi personalizzati e automatici per coinvolgere la tua audience, ne abbiamo parlato sul nostro articolo Chat bot e customer care.

Facebook è una delle piattaforme pubblicitarie più potenti che tu possa avere, devi solo imparare a conoscerlo e gestirlo, non solo quando crei la tua pagina.

Per una strategia intelligente non ti resta che pianificare un piano di comunicazione social univoco, coerente con la tua offerta turistica e concentrarti sulla creatività, sulla customer experience del tuo cliente ideale. Dovrai guidare i tuoi fans nel loro percorso d’acquisto fino a farli diventare degli ambasciatori del tuo brand e intrattenere piacevolmente la tua audience.

Cura la tua accoglienza su Facebook e disintermediare sarà più semplice.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.