account pubblicitario, Account pubblicitario su Facebook, Hospitality Team, Hospitality Team

Account pubblicitario su Facebook

da | Ago 8, 2018 | News

Come impostare l’account pubblicitario su Facebook

Se hai una pagina Facebook per la tua attività probabilmente avrai notato che a livello organico la percentuale delle persone raggiunte è molto bassa e quindi hai capito che, se vuoi che i tuoi contenuti vengano raggiunti da più persone potenzialmente interessate al tuo prodotto o servizio, devi avviare delle campagne di advertising.

Per gestire le inserzioni su Facebook serve un Account Pubblicitario

Se aprire una pagina Facebook può essere indolore, attivare un account pubblicitario su Facebook richiede un po’ più di attenzione perché quando lo utilizzerai investirai del denaro, oltre al tuo tempo.

Premesso che è uno strumento associato alla tua azienda, o alla tua persona se fai pubblicità come privato, un account pubblicitario deve essere impostato e gestito come uno strumento di lavoro strategico e quindi vogliamo lasciarti qualche breve istruzione per impostarlo e gestirlo nel modo corretto.account pubblicitario, Account pubblicitario su Facebook, Hospitality Team, Hospitality Team

Per accedere all’account Inserzionista da pc clicca nel menu laterale a destra della sezione notizie su “Gestione Inserzioni” o su “Crea inserzioni”.

Se è la prima volta che vi accedi, Facebook ti crea automaticamente anche l’account pubblicitario su cui dovrai inserire dati e informazioni.

Da questo punto sarai guidato dalle istruzioni di Facebook e la configurazione risulterà abbastanza semplice e veloce, ma ci sono delle accortezze che è importante gestire con accuratezza.

Come inserire i dati di fatturazione dell’account inserzionista

Tra le informazioni necessarie per configurare il tuo account pubblicitario dovrai avere a disposizione i dati di fatturazione e per l’impostazione di un metodo di pagamento.

Una delle cose a cui devi prestare attenzione è il fuso orario e la valuta, verifica che siano impostati correttamente nel tuo paese di fatturazione. È possibile modificarli in fase successiva ma questo comporterà la creazione di un nuovo account pubblicitario e la disattivazione di quello precedente.

Subito dopo ti verrà chiesto se userai l’account per “scopi pubblicitari”, alla quale le aziende e i professionisti devono rispondere di “si”. Non è ben chiaro come mai Facebook ponga questa domanda, se si apre un account pubblicitario sembra ovvio che verrà utilizzato per scopi pubblicitari, ma se scegli di rispondere “no” sarai considerato come un privato e in fase di fatturazione ai costi delle inserzioni ti sarà aggiunta l’IVA Irlandese, la sede di Facebook in Europa.

Completa ogni campo in modo dettagliato con tutte le informazioni della tua azienda e poi conferma con “salva modifiche“.

account pubblicitario, Account pubblicitario su Facebook, Hospitality Team, Hospitality Team

In questa sezione hai anche la possibilità di “nominare” altre persone, che potranno gestire le campagne di advertising, e assegnare loro dei ruoli ben precisi.

Questo è utile quando la comunicazione sulla pagina Facebook deve essere gestita da più persone o quando si delega l’incarico ad un’agenzia o ad un consulente esterno.

Tieni presente che è possibile assegnare nomine e ruoli sono tra profili Facebook che sono collegati tra di loro.

I ruoli dell’account pubblicitario

Amministratore dell’account pubblicitario

È colui che ha la gestione completa di tutti gli aspetti dell’account, può creare i report di analisi delle campagne, apportare modifiche nei dettagli di fatturazione e pagamento e assegnare i ruoli dell’account.

Inserzionista dell’account pubblicitario

L’inserzionista può vedere, impostare e modificare le inserzioni usando il metodo di pagamento associato all’account pubblicitario, ma non può apportare modifiche nelle impostazioni di fatturazione e pagamento o assegnare ruoli.

Analista dell’account pubblicitario

Può solo controllare l’andamento delle prestazioni delle inserzioni.

I metodi di pagamento

Nel menu a sinistra da “impostazioni di pagamento” si accede nella sezione dove scegliere e impostare il metodo di pagamento preferito tra carta di credito e debito, account PayPal o l’addebito diretto in conto corrente.

Qui c’è anche la possibilità di definire un limite di spesa dell’account per assicurare che la spesa per le inserzioni non sfori oltre quanto vorresti, una sorta di controllo che permette di gestire eventuali campagne dimenticate attive. Se si imposta un limite di spesa, le inserzioni vengono disattivate in automatico al raggiungimento del limite. Facebook invia comunque una notifica quando ciò avviene. Per riprendere e continuare a fare inserzioni, una volta raggiunto il limite, si dovrà aumentarne l’importo perché non è prevista la reimpostazione automatica dopo un periodo di tempo.

account pubblicitario, Account pubblicitario su Facebook, Hospitality Team, Hospitality Team

Solo gli amministratori dell’account pubblicitario possono creare, modificare, rimuovere o reimpostare il limite di spesa dell’account e in ogni momento possono monitorare l’importo di spesa raggiunto.

Una notifica di Facebook ti avviserà quando ogni pagamento sarà completato e potrai trovare e scaricare la relativa fattura alla voce “fatturazioni” del tuo account pubblicitario. Ricorda che da gennaio 2018 non è più necessario l’Intrastat per i costi di Facebook che non superino i 100.000 euro trimestrali.

Ora che il tuo account inserzionista è pronto e puoi cominciare ad impostare la tua strategia di advertising su Facebook e delegare i compiti alle persone da te nominate con i ruoli assegnati nell’account. Le tue inserzioni saranno addebitate con il metodo di pagamento da te scelto e con la periodicità che hai impostato nelle preferenze.

Il passo successivo è creare dei contenuti interessanti, ma di questo parleremo nei prossimi articoli

Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulla pubblicazione di bandi a fondo perduto e su tutte le novità utili per la tua impresa?

Iscrizione avvenuta con successo!