facebook, Facebook e la visualizzazione degli annunci attivi sulle pagine, Hospitality Team, Hospitality Team

Facebook e la visualizzazione degli annunci attivi sulle pagine

da | Lug 13, 2018 | News

Facebook mostra agli utenti le inserzioni attive nelle pagine

Dopo gli ultimi scandali sulla gestione delle informazioni, Facebook ha introdotto una novità nell’ottica dell’impegno di dare maggior trasparenza sulle attività svolte dalle organizzazioni commerciali presenti nella piattaforma: ora è possibile visualizzare le inserzioni attive in tempo reale nella pagine aziendali.

Trasparente per le informazioni sul social network

È stato rilasciato da pochi giorni uno strumento sulle pagine Facebook che permette a chiunque di prendere visione delle inserzioni pubblicitarie attivate dalle pagine aziendali, non ha chiesto il permesso ma è già presente di default su tutte le pagine aziendali.

Questa funzionalità mette in chiaro gli annunci pubblicitari attivi rendendo possibile conoscere quali post o che tipo di advertising sono in promozione a pagamento dalle organizzazioni. Tutto questo con l’obiettivo dichiarato di “sradicare” chi sta abusando della piattaforma per pubblicità sospette e individuare i dettagli degli annunci, con la possibilità di contrastare eventuali abusi.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono le funzionalità introdotte

Entrando in ogni pagina Facebook compare una nuova sezione “informazioni e inserzioni”, visibile nel margine inferiore dell’immagine di copertina da mobile e in una nuova tab in fondo a sx da desktop.

Cliccando sulla sezione informazioni si visualizzano alcuni dettagli di base: quando è stata creata ed eventuali cambiamenti di nome avvenuti nel tempo.

Scegliendo invece inserzioni si prende visione, anche se non si fa parte del pubblico obiettivo di quella pubblicità, delle campagne di advertising attive in quel momento sia su Facebook, che su Messenger e Instagram. Le inserzioni attive sono suddivise per ogni nazionalità.

Questo non permette di interagire con l’inserzione, per esempio con like o condivisioni, e non implica nessun tracciamento che influisca sui costi o analisi delle inserzioni, cioè non sporcheranno l’andamento delle campagne stesse. L’unica azione possibile in questa modalità è la segnalazione qualora si riscontrassero abusi che si ritiene debbano essere segnalati.

Quale può essere l’utilità per le aziende

Questo strumento rientra in una serie di funzionalità introdotte dal social per offrire agli utenti una maggiore trasparenza su come i marketer stanno utilizzando la piattaforma, offrendo più trasparenza di qualsiasi altra piattaforma pubblicitaria per aumentare la trasparenza e la responsabilità, per le aziende in realtà può essere solo uno strumento per verificare come si stanno muovendo i competitor o per raccogliere informazioni sulla creatività dei brand.

Sappiamo che, in ogni caso, quello che si vede è la punta di un iceberg ma questo nuovo approccio avrà dei riscontri per chi fa pubblicità su Facebook. La novità infatti dà ora la possibilità di capire quali strategie stanno adottando i concorrenti e fare dei confronti con le creatività dei competitor piuttosto che dei grandi brand. Ma anche questi dati possono essere utilizzati per migliorare la performance della propria strategia di marketing.

Facebook ha comunque annunciato che aggiungerà più informazioni nelle prossime settimane. Stay tuned.

Qui trovate l’annuncio ufficiale di Facebook per la nuova funzionalità.

E voi, avete già avuto modo di prendere visione di questa nuova funzione di Facebook?

Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulla pubblicazione di bandi a fondo perduto e su tutte le novità utili per la tua impresa?

Iscrizione avvenuta correttamente