Lo sviluppo strategico dell'hotel, Lo sviluppo strategico dell’hotel: ci stai pensando?, Hospitality Team, Hospitality Team

Lo sviluppo strategico dell’hotel: ci stai pensando?

da | Nov 21, 2015 | News

C’è in atto una grande opportunità per migliorare l’accoglienza e la qualità dell’offerta ricettiva, ma per lo sviluppo strategico dell’hotel la parola chiave sicuramente è ristrutturare consapevolmente.

Il nuovo trend dell’accoglienza è rivolto alla conquista di un cliente che è già molto più avanti del nostro modello di business attuale, concentrato sul prodotto. Oggi il nuovo progetto imprenditoriale è un business di relazione ed ha l’obiettivo di coinvolgere emotivamente il cliente in un’accoglienza che va oltre la camera dell’albergo.

Far crescere un target mirato per ogni struttura

una grande ma anche bella sfida.

Il nuovo turista quando arriva nell’hotel si immerge in un territorio culturale che ama e che vuole vivere nello spazio di tempo del suo soggiorno. Ma il cliente non vive molto tempo dentro la camera ed ecco che la ricettività deve trasformarsi in ospitalità.

Non si vende più solo una camera d’albergo ma si vende un’emozione che non può essere chiusa dentro una struttura, ma deve essere aperta nel suo territorio, che l’albergo conosce bene. E quindi l’offerta turistica si deve comporre di altri prodotti che sono nel territorio per fare rete con l’attenzione sempre rivolta al turista.

Oggi l’hotel si racconta partendo da un sogno (leisure) o da una necessità (business) ancora prima di essere vissuto concretamente. Quando arriva nella nostra struttura il cliente non dovrebbe perlomeno avere il dubbio che l’ambiente non sia quello che lui si aspettava, ideale sarebbe che provasse quell’effetto “wow!”: ecco l’atmosfera che crea un’emozione.

Lo sviluppo strategico dell'hotel, Lo sviluppo strategico dell’hotel: ci stai pensando?, Hospitality Team, Hospitality Team

In realtà, forse, non servono nuove strutture ma strutture nuove rinnovate e integrate con i servizi che il nuovo turismo richiede.

L’hotel per rinnovarsi deve valorizzare tutto quello che c’è nel suo territorio, nella sua struttura e nella sua organizzazione, e trasformarlo in chiave esperenziale ed emozionale per dare valore a ciò che più conta per un viaggiatore: il tempo e il denaro.

Rinnovare l’offerta per attrarre e soddisfare un cliente sempre più esigente ed informato alla ricerca di un’esperienza di soggiorno appagante che sia oltre le sue aspettative e contemporaneamente fargli vivere la cultura di un territorio anche dentro l’hotel.

Lo sviluppo strategico dell'hotel, Lo sviluppo strategico dell’hotel: ci stai pensando?, Hospitality Team, Hospitality Team

Questa prospettiva diventa una grande opportunità di rilancio economico ed è anche una potenzialità per organizzarsi in un “fare rete” e dare valore a ciò che abbiamo di meraviglioso e gratuito: il nostro territorio.

Il turismo in Italia vale il 10.4% del PIL, il 50% è domestico, e occupa circa il 12% del totale degli occupati in Italia.

La struttura dell’offerta è datata e ancora molto legata ai flussi stagionali; il turismo culturale è il prodotto che meglio rappresenta il nostro Paese e a nostro favore abbiamo un territorio che vanta più siti Unesco al mondo eppure abbiamo la metà dei turisti rispetto alla vicina Francia che risulta al primo posto come Paese più visitato al mondo.

Questi semplici dati ci dicono che abbiamo grandi potenzialità di sviluppo e di rilancio economico se puntiamo ad un corretto sviluppo strategico dell’hotel.

L’hotel che si rinnova sta progettando il suo successo.

Le attività coinvolte sono molte, diverse fra loro, ma dovrebbero avere uno stesso obiettivo da sviluppare.

Sapere quali sono i punti critici degli alberghi dal punto di vista energivoro e quali soluzioni si possono adottare per ridurre o eliminare i consumi e di conseguenza le spese è decisamente una strategia corretta per migliorare la gestione di un albergo.

Ne parlavamo anche nel nostro articolo: I 7 interventi per ridurre i consumi del tuo albergo

L’accesso al credito e ai contributi agevolativi è sicuramente uno dei punti di partenza per uno sviluppo strategico dell’hotel, ma come pianificare un investimento di restyling nel modo corretto? Da quale parte cominciare?

Quali sono le indicazioni ideali per intervenire e cogliere questa opportunità?

Ne parliamo mercoledì 25 novembre 2015 a Venezia dove saranno trattati temi strategici per uno sviluppo logico su come rinnovare gli alberghi esistenti, riqualificare gli impianti, saper vendere il restyling accedendo al credito e ai contributi agevolativi.

Se vogliamo essere nel mercato dobbiamo riuscire ad offrire il meglio di quello che siamo e sappiamo fare a chi desidera e cerca proprio noi!

Non lasciare sfumare questa opportunità! Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulla pubblicazione di bandi a fondo perduto e su tutte le novità utili per la tua impresa?

Iscrizione avvenuta correttamente