Instagram Stories per la promozione del tuo hotel

,
instagram-hotel

Come raccontare e promuovere il tuo hotel con le Instagram Stories

Oggi parliamo di Instagram Stories, strumento di Instagram nato nel 2016 e in continua evoluzione, sempre più ricco di interessanti funzionalità, oggi utilizzato da circa 300 milioni di utenti ogni giorno.

Ma cosa sono le Instagram Stories, di preciso? Come anticipato nel nostro articolo dedicato ai contenuti di un profilo di una struttura ricettiva, si tratta di raccolte di foto o brevi video che rimangono visibili agli utenti per sole 24 ore, dopodichè vengono cancellate in automatico.

Non pensare, però, che siano solamente un passatempo da teenager appassionati di social network: sempre più aziende utilizzano le Stories come mezzo di promozione aziendale, che piace molto agli utenti per la comunicazione visual ed informale. Scopriamo insieme, passo a passo, come si creano e come sfruttarle per la promozione di una struttura ricettiva e per l’aumento dell’engagement con il pubblico.

Partiamo dalla creazione

Puoi accedere alla funzione Stories cliccando sul simbolo della macchina fotografica in alto a sinistra nella home del tuo profilo Instagram.

Da lì potrai creare contenuti diversi in base alla modalità scelta, dalla più semplice “Normale”, con cui puoi scattare una foto o girare un video al momento, alle più creative Rewind, Boomerang o Superzoom, per creare video al contrario, con effetto ipnotico o con zoom su un particolare.

Quel tocco in più

instagram-hotel-localizzazione

Le Instagram Stories sono personalizzabili in tantissimi modi, direttamente dall’applicazione.

Puoi aggiungere sticker e gif, ovvero disegni, scritte e animazioni da “incollare” al tuo contenuto, rendendolo più colorato, simpatico e dinamico.

Alcuni sticker molto utilizzati – e anche molto utili per rendere più visibile le tue Stories al pubblico di Instagram – sono la geolocalizzazione e gli hashtag, che funzionano come per i post “standard”. In questo modo, chi cerca la località in cui si trova tua struttura o determinati hashtag, potrà vedere anche la tua storia.

Puoi anche tracciare linee libere sulla tua Story con diversi tipi di tratto e colori, oppure utilizzare i filtri, per settare il bilanciamento dei colori e delle luci, o per rendere più simpatici una foto o un video.
 
 

Stories in evidenza

stories-in-evidenzaGià da qualche mese è possibile mettere in evidenza una storia, ovvero salvarla nel proprio profilo e renderla visibile agli utenti per più di 24 ore, senza che venga eliminata. Per poterlo fare, visualizza le Stories create, scegli quella da salvare nel tuo profilo e clicca sul pulsante Metti in evidenza.

Le Stories in evidenza appariranno poi in una nuova barra orizzontale sopra la griglia delle foto e dei video del profilo, divise per “rubriche” create da te: camere, ristorante, bar, dintorni, ecc.
 

Promuovi la tua struttura ricettiva con le Stories

Ne parlavamo nel primo articolo su Instagram: il social network del momento è diventato una fonte di ispirazione anche per i turisti, attirati da immagini e video su nuove mete da esplorare e luoghi da scoprire. E così anche le Stories. Ecco qualche idea per promuovere il tuo hotel e rafforzare il rapporto con i tuoi clienti attraverso questa funzionalità.

Promozioni: puoi annunciare in anteprima ai tuoi follower eventuali promozioni che hai in programma, o magari offerte speciali destinate solo a chi ti segue sulla piattaforma, come ad esempio codici sconto validi per un limite di tempo. I follower saranno sempre più stimolati a visualizzare le Stories per non perdersi queste opportunità.

Sondaggi: nelle Stories puoi anche porre delle domande agli utenti. Cliccando sul pulsante degli stickers in alto a destra, avrai la possibilità di aggiungere un sondaggio con due opzioni di risposta. Dimostrerai così ai tuoi ospiti che la loro opinione conta davvero.

Eventi speciali: se organizzi serate o particolari eventi nel tuo hotel, puoi invitare i tuoi ospiti attraverso le Stories indicando data e orario. Durante l’evento stesso, poi, ricorda di pubblicare foto o video in diretta.

Paesaggi e dintorni: se qualcuno decide di soggiornare nel tuo hotel, è perché vuole visitare ciò che c’è intorno. Se mostrerai ai potenziali clienti vedute panoramiche, luoghi d’interesse ed eventi particolari della tua città, offrirai loro un motivo in più per venire a visitarla e prenotare una camera proprio da te.

Lo staff e i retroscena: racconta il lato umano dell’hotel in modo simpatico ed attraente, riprendendo lo staff che svolge il proprio lavoro, ad esempio durante la preparazione di un piatto o l’organizzazione di un evento.

instagram-business-hotelNovità: puoi utilizzare le Stories anche per aggiornare i tuoi ospiti sulle novità della tua struttura. Una nuova piscina o spa, il ristorante restaurato oppure le camere completamente rinnovate, li invoglieranno a tornare.

Post dei tuoi clienti: puoi condividere gli screenshot dei contenuti pubblicati dagli ospiti durante il soggiorno nel tuo hotel, per taggarli e ringraziarli. Gli farà sicuramente piacere.

Link: le Stories offrono la possibilità di inserire un link cliccabile, caratteristica che invece i post standard non hanno. Con un limite, però: il tuo profilo aziendale deve avere almeno 10.000 follower. In tal caso, puoi sfruttare questa opportunità collegando la Story, ad esempio, alla pagina di prenotazione della struttura.

Shopping: recentemente – il 12 giugno scorso – Instagram ha introdotto la funzionalità Shopping nelle Stories. Grazie agli sticker, gli utenti possono visualizzare informazioni sui prodotti e fare acquisti nelle storie con facilità. Per ora, questa funzione è utilizzabile solo da aziende selezionate, ma sarà disponibile in modo più ampio nei prossimi mesi e scopriremo se sarà una soluzione utile anche per le strutture ricettive.

 
Come hai visto, puoi utilizzare le Stories in molti modi diversi per il profilo Instagram Business del tuo hotel. Sii creativo, fai diverse prove per capire quali contenuti sono più interessanti per gli utenti e quali sono gli orari più adatti per pubblicare una Story. Nel prossimo articolo parleremo proprio di come analizzare ed individuare i contenuti e gli orari migliori per una comunicazione efficace con la tua audience.

 
Vuoi rimanere aggiornato sull’argomento? Iscrivi alla newsletter di Hospitality Team cliccando qui sotto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *